ASIA/THAILANDIA - Verso il 350° anniversario del Vicariato apostolico del Siam

Rated: , 0 Comments
Total hits: 1
Posted on: 07/11/18
Bangkok - Sono passati quasi 350 anni da quando si avviò la prima missione cattolica nel Siam: per commemorare l'imminente anniversario del Vicariato apostolico del Siam , la Conferenza episcopale della Thailandia ha organizzato una celebrazione presso l'Università di Chiang Rai Rajabhat, nella provincia di Chiang Rai, nel nord della Thailandia, che si è svolta il 7 luglio scorso. Nella celebrazione altri due eventi sono stati ricordati: la creazione della nuova diocesi di Chiang Rai , ufficialmente eretta dalla Santa Sede il 25 aprile 2018, e l'ordinazione episcopale del Vescovo eletto Joseph Vuthilert Haelom.
Come appreso da Fides, oltre 8.000 fedeli hanno partecipato a questa importante occasione, alla presenza di 2 Cardinali tailandesi, di molti Vescovi di Thailandia, Malaysia, e Laos, e del Nunzio apostolico in Thailandia. "Si tratta di pietre miliari nella storia della Chiesa cattolica in Thailandia, che indicano un notevole progresso nell'evangelizzazione", rileva la Chiesa locale. Rappresentanti di altre confessioni cristiane e leader religiosi buddisti, sikh, induisti e musulmani hanno partecipato.
La commemorazione del 350° anno del Vicariato del Siam è la risposta della Chiesa locale alla Lettera apostolica "Maximum Illud" , che segnerà tra poco i suoi 100 anni, e mostra gli sforzi per attuare il Decreto del Consiglio Plenario 2015 per il lancio di una speciale campagna per la "missio ad gentes".
I primi semi del Vangelo furono seminati nel Regno del Siam nel 1544, più di 450 anni fa. Nel 2015 la Chiesa locale ha celebrato il 50° anniversario dell'elevazione di due comunità cristiane ad arcidiocesi, ovvero Bangkok e Thare-Nongseng. Negli ultimi cinquant'anni sono state create otto nuove diocesi: Chanthaburi, Ratchaburi, Chiang Mai, Ubon Ratchathani, Udon Thani, Nakhon Ratchasima, Surat Thani e Nakhon Sawan.
Con l'istituzione della nuova Diocesi di Chiang Rai, la Thailandia è ora composta da 2 province ecclesiastiche e 9 diocesi suffraganee. L'obiettivo fondamentale della creazione della nuova diocesi è quello di rendere più efficace il lavoro pastorale, con una maggiore vicinanza ai battezzati, nell'amministrazione dei sacramenti e per l'evangelizzazione del vasto territorio settentrionale della nazione.

>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?